Savoia-Marchetti S.M.81 Pipistrello

Il Savoia-Marchetti S.M.81 Pipistrello era un bombardiere trimotore ad ala bassa prodotto dall’azienda italiana Savoia-Marchetti anni trenta. Operò nella Guerra civile spagnola, in quella d’Etiopia e durante la Seconda guerra mondiale, venendo relegato a compiti di trasporto verso la fine della sua carriera. L’S.M.81 fece in tempo ad intervenire negli ultimi giorni della campagna di Abissinia, più a scopo propagandistico che per reali esigenze. In questa fase operò anche come ricognitore e trasporto. Nel corso dello stesso anno (1936) fu il primo aereo militare italiano ad essere inviato da Mussolini in aiuto della rivolta del generale Francisco Franco in Spagna. Assieme a modelli più recenti operò intensamente durante tutta la guerra civile spagnola. Particolarmente attive furono le squadriglie basate nelle isole Baleari, impegnate a colpire sistematicamente la città di Barcellona.
All’epoca della sua entrata in servizio era uno dei più moderni bombardieri del mondo, e alla vigilia della seconda guerra mondiale, benché ormai superati, circa 300 S.M.81 armavano ancora numerose squadriglie da bombardamento in Nordafrica, Albania, Egeo e Africa Orientale Italiana. Al 10 giugno 1940 erano disponibili ancora 294 S.M.81 relegati per lo più all’impiego notturno. Ma i primi aerei italiani ad entrare in azione in Africa Orientale furono – di giorno – proprio due S.M.81. L’11 giugno 1940, uno attaccò Porto Sudan e l’altro svolse una missione di ricognizione sul Mar Rosso. Quella stessa notte, tre “Pipistrelli” decollarono per bombardare Aden, ma uno tornò indietro e un altro impattò contro una collina vicino a Massaua mentre tentava un atterraggio.Dopo l’armistizio del settembre 1943, 4 esemplari continuarono ad operare con l’Aeronautica Cobelligerante Italiana fino al dicembre 1944 Gli esemplari rimasti a nord vennero utilizzati dal Gruppo Aerotrasporti Capitano ‘Felice Terracciano’ dell’Aeronautica Nazionale Repubblicana. In totale furono costruiti quasi 600 esemplari e i paesi che utilizzarono questo aereo furono 5.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Aerei da guerra, Aerei del Passato, Bombardiere. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...